Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies sul tuo dispositivo come descritto nella nostra . Informativa sui cookie.
+39 0323933818 Fax +39 0323933955
~4914712

Ventisei appuntamenti avvincenti e imperdibili, tanto diversi quanto legati da un intento comune, sono in programma per la 56ª edizione di Stresa Festival. Il più importante festival del lago Maggiore dedicato da sempre alla musica si apre ogni anno di più a nuove forme espressive attraverso la compresenza di varie discipline, quali il teatro e la danza, e l’utilizzo della multimedialità. La magia della musica rimane protagonista, nel contesto di luoghi storici di grande fascino per offrire agli spettatori un’esperienza unica ed emozionante. La musica dunque diventa il filo conduttore che sottende all’ampia programmazione suddivisa nelle consuete tre sezioni: i Midsummer Jazz Concerts, le Meditazioni in Musica e la rassegna principale, quest’anno intitolata "Incontri" da Gianandrea Noseda che firma il programma per il suo diciottesimo anno come Direttore artistico. Proprio quest'ultima avrà inizio mercoledì 23 agosto e terminerà venerdì 8 settembre.

Il concerto di apertura si svolgerà presso il Palazzo dei Congressi di Stresa, sede storica del Festival e situato nel centro di Stresa. Mercoledì 23 agosto dunque alle ore 20.00, in "Canti e magie", si esibiranno Alda Caiello, soprano, Sanpapié, dance and physical theatre, Valter Malosti, voce recitante, Stresa Festival Ensemble, Duncan Ward, direttore. Programma: M. DE FALLA, Sette canzoni popolari spagnole (trascrizione Roberto Vetrano), L. BERIO, Folksongs, I. STRAVINSKIJ, Histoire du soldat, una produzione Sanpapié su commissione Stresa Festival.

Informazioni: www.stresafestival.eu

www.facebook.com/stresafestival.webofficial

twitter.com/StresaFestival /

Tel. +39.0323.31095.

Close